Salta al contenuto

Tutto quello che devi sapere sulla posta elettronica

tutto sulla posta elettronica emailDopo avere letto il titolo già immagino la tua espressione. Cosa vorrà mai dire questo con un’affermazione come tutto quello che devi sapere sulla posta elettronica?

Ti racconto una storia.

Sicuramente tu guidi un’automobile. È un mezzo fondamentale per la stragrande maggioranza delle persone; la usi per lavoro o per svago e sicuramente non potresti mai farne a meno.

La guidi da anni e non hai mai avuto particolari problemi. Fai benzina o gasolio o gas oppure hai deciso di fare il grande salto e hai un’auto completamente elettrica.

Per guidare un’automobile hai dovuto fare la patente, studiare un libro, apprendere nozioni, capire come funziona la circolazione su strada, cosa significano i cartelli e la segnaletica orizzontale.

Hai appreso anche delle nozioni sul motore e sul suo funzionamento, sui principali organi meccanici.

Sai cosa è un tagliando, cosa significa controllare la pressione delle gomme, sai ovviamente se e quando fare benzina o gasolio o quando ricaricare la tua auto elettrica.

Insomma, in generale possiamo dire che sai usare l’auto perché qualcuno te lo ha spiegato e perché hai studiato e fatto la tua bella patente, anche se quasi di sicuro ti sarai dimenticato moltissime delle nozioni contenute nel malefico manuale, ma non tutte sono fondamentali per potere circolare quotidianamente.

Passiamo ora alla posta elettronica. So che il paragone potrebbe farti ridere ma seguimi un attimo.

Oggi tutti o quasi usiamo la posta elettronica. Sicuramente la usi anche tu.

Come nel caso dell’automobile, userai l’email per lavoro e anche per svago e fondamentalmente sarai soddisfatto di come la usi. Ricevi e invii le mail o le inoltri, rispondi, leggi le newsletter, scarichi e guardi gli allegati e così via.

E quindi?

Quindi c’è una fondamentale differenza che magari avrai già capito.

Mentre nel caso dell’automobile tu hai studiato e fatto la patente apprendendo tutte le nozioni fondamentali per la guida di un’auto, nel caso della posta elettronica nessuno ti ha mai detto niente.

Nulla, zero di zero!

Forse qualcuno ti ha dato una mano a configurare il tuo account di posta e spiegato due o tre cose, ma poi ti sei arrangiato da solo.

Tanto cosa ci vuole? È tutto così semplice…

Sbagliato!

Ti saresti mai messo alla guida di un’auto senza che qualcuno ti avesse spiegato cosa fare e come farlo? A cosa stare attento, come fare benzina o gasolio, ecc. ecc.?

No sicuramente!

Quindi perché lo fai con la posta elettronica?

Perché se non sono capace di andare in macchina mi faccio male o faccio male a qualcuno, senza contare i danni che potrei fare all’auto – mi risponderesti.

E avresti ragione ma ti sei mai chiesto quali danni puoi fare – non a te stesso personalmente ma alla tua azienda o ai tuoi dati – se non conosci come funziona la posta elettronica?

Sai che la distanza tra la tranquillità e un disastro è di soli 2 millimetri?

Sì, proprio 2 millimetri perché ti basta fare un click nel posto sbagliato per scatenare l’inferno e vedere anni di lavoro andare perduti a causa di un cryptolocker, oppure i tuoi risparmi prosciugati perché per errore hai inserito le tue credenziali di accesso in banca in un sito di phishing.

E tutto questo perché?

Perché semplicemente hai sottovalutato la pericolosità dello strumento che hai in mano e che stai usando con leggerezza.

Non è un’esagerazione ma, visto e considerato quello che circola oggi via mail, è come se tu stessi giocando allegramente con una pistola carica e senza la sicura sottovalutandone le caratteristiche letali!

Ma stai tranquillo.

Se hai voglia di investire un po’ del tuo tempo, da oggi esiste uno strumento unico nel suo genere che ti permetterà non solo di usare la posta elettronica come un professionista conoscendo bene come funziona, i suoi pregi e i suoi problemi, ma anche di difenderti con successo da tutti i pericoli che usano appunto le email per diffondersi a macchia d’olio.

Virus, malware, phishing, cryptolocker sono parole che avrai sicuramente sentito ma magari non ne hai mai approfondito il significato o capito la pericolosità.

Grazie al blog di Tutto sulla Posta Elettronica, aggiornato quotidianamente con tutte le ultime minacce, sarai in grado di conoscerle in anteprima e soprattutto di saperti difendere e non cadere nei molteplici tranelli che queste mail malefiche ti tendono in continuazione.

È l’unico sito in italiano nel suo genere e il suo autore, Andrea Marucci uno dei titolari di Shift Srl, ci ha riversato dentro quasi 30 anni di esperienza in questo campo.

È l’unico sito che ti spiega come funziona l’email, quali sono i meccanismi che ci sono dietro, cosa devi sapere per risolvere i problemi e soprattutto ti spiega nel dettaglio con un’analisi particolareggiata tutte le minacce che sicuramente hai ricevuto o riceverai anche tu via mail.

Ed è tutto gratis!

Cosa aspetti allora?

Vai subito sul blog Tutto sulla Posta Elettronica e tornaci più spesso possibile per tutti gli aggiornamenti sugli ultimi attacchi e sulle ultime minacce!

Visita il blog sulla Posta Elettronica