Salta al contenuto

Virtualizzazione con QNap

Un Turbo NAS dotato di Virtualization Station consente agli amministratori di eseguire più applicazioni su diversi sistemi operativi tramite la gestione di più macchine virtuali create su un singolo Turbo NAS. Ecco quando si parla di virtualizzazione con QNap e Shift è all’avanguardia anche in questo.

Gli amministratori possono usufruire di una produttività migliorata, accedere direttamente ai file e ai dati tramite VM, risparmiare banda e beneficiare di una protezione perfezionata.

Riduzione della manutenzione fisica del server

Rispetto alla gestione dei server fisici che consumano meno risorse ma necessitano di una presenza costante, risulta molto più conveniente utilizzare Virtualization Station per gestire questi server sulle macchine virtuali di Turbo NAS. Non solo si aumenta l’efficienza della gestione informatica, ma si riducono anche i costi derivati dalla gestione e dal mantenimento di un locale per i server.

Utilizza diverse piattaforme OS su browser

È possible utilizzare l’interfaccia utente su base web di QTS per eseguire Virtualization Station con estrema flessibilità e comodità. Oltre ai computer, è possible utilizzare anche i tablet per utilizzare più machine virtuali di diversi sistemi operativi come Windows, Linux, and UNIX su Virtualization Station.

Accesso protetto ai dati NAS con ottimizzazione della larghezza di banda

Quando si accede ai dati suTurbo NAS attraverso le machine virtuali su Virtualization Station, è possible usufruire della transmission dei dati protetta e del risparmio di larghezza di banda, in quanto i dati non vengono trasmessi tramite cavi di rete fisici.

Utilizzare il NAS come PC: output della console VM mediante un monitor HDMI

Installando l’applicazione QVM su HybridDesk Station (HD Station), Turbo NAS sarà in grado di visualizzare la console VM su un monitor HDMI. È possibile utilizzare direttamente le VM collegando una tastiera e un mouse, come quando si utilizza un PC.

Facile installazione in App Center

È possible installare facilmente Virtualization Station con un clic in QTS App Center, senza una grande esperienza nel settore IT. Coloro che dispongono già di modelli Turbo NAS pronti per Virtualization Station devono semplicemente aggiornare la RAM e regolare le impostazioni BIOS per utilizzare comodamente Virtualization Station.

Download di altre VM dal VM Markets

I VM Market di provider quail VMware e BitNami offrono vari VM scaricabili su richiesta da importare su Turbo NAS per l’uso diretto senza alcuna procedura complessa. È inoltre possible esportare i VM create su Turbo NAS per utilizzarli in alter postazioni.

CLICCA PER FARTI CONTATTARE!

Contenuti recenti dal sito Shift